Dalla scuola di disegno ai laboratori artistici esperienziali

Dalla Scuola di Disegno voluta nel 1827 dal conte Luigi Tadini ai Laboratori Artistici Esperienziali per bambini: non si tratta solo di un cambiamento di nome.

Negli ultimi anni è maturata pian piano un’idea di “fare arte” con i bambini orientata ad un approccio più ampio nei loro confronti, ovvero dalla scelta di prendersi cura di loro non solo da un punto di vista prettamente didattico, ma soprattutto nel creare progetti che comprendessero aspetti educativi e esperienziali finalizzati ad una crescita umana e sociale e all’apprendimento indirizzati a stimolare l’attenzione e la curiosità, tenendo conto delle caratteristiche personali di ciascuno.

Ecco allora il perché chiamare questa offerta “Laboratori Artistici Esperienziali” determina una svolta rispetto alla proposta precedente per tutta una serie di aspetti che vanno qui sotto analizzati.

I laboratori dell’Accademia Tadini

Le proposte di Laboratori Artistici non sono un’esclusiva dell’Accademia Tadini. Sul territorio sono presenti altre realtà extrascolastiche che spaziando dallo sport, allo studio della musica, all’arte e alla danza, offrono un’opportunità di crescita e di formazione partendo dai piccoli per arrivare agli adolescenti.

Tutte queste possibilità sono portatrici di metodi e valori più che buoni e hanno tutte qualcosa in comune: in generale i percorsi sono progettati per bambini di pari età, prevedono valutazioni in corso di frequenza e il raggiungimento di standard e obiettivi prestabiliti e seguono modalità di apprendimento basate sull’insegnamento perché questo è il loro funzionamento e il loro fine.

I Laboratori artistici esperienziali dell’Accademia Tadini si inseriscono in quella progettualità che fa “dell’esperienza del fare insieme” l’obiettivo principale della propria identità costitutiva.

Rappresentano uno spazio e un tempo preziosi ed originali dove poter esprimere al meglio il proprio potenziale creativo, al di là di giudizi o valutazioni.

Grandi maestri, uno su tutti, il designer artista Bruno Munari hanno indicato strade e lasciato tracce importantissime su come realizzare laboratori artistici esperienziali con i bambini. Non si tratta di imparare a disegnare, a riconoscere le varie tecniche e i materiali per realizzare qualcosa di “bello” soprattutto agli occhi e al giudizio degli adulti, ma di sviluppare le “qualità silenti” creative e creatrici dei bambini, oggi fin troppo e per certi aspetti adultizzati.

C’è anche, da parte del conduttore, la disponibilità ad incontrare le famiglie per illustrare il percorso intrapreso dal proprio figlio attraverso la restituzione di elementi emersi durante gli incontri e utili a fornire visioni dell’evoluzione e alla condizione del bambino in una modalità di scambio reciproco.

Come si svolge un incontro

Durante un incontro di Laboratori artistici esperienziali non si fa lezione nel modo d’intendere tradizionale: non c’è un maestro ma una persona adulta che conduce con sé i bambini alla scoperta delle loro potenzialità immaginative e creative, di come la creatività percorra strade diverse per ognuno, per arrivare alla costruzione di un pensiero originale e critico.

La possibilità di accedere alle sale del museo è un’occasione speciale dove incontrare le più varie manifestazioni artistiche. I bambini sono invitati a confrontarsi con le opere esposte e ad avvicinarsi, attraverso esempi ed esercitazioni, ai concetti artistici più diversi.

Chi è Renata Besola

I Laboratori artistici esperienziali e i laboratori di disegno per adulti sono condotti da Renata Besola, una professionista che, ad una formazione artistica affianca anche una preparazione nell’ambito dell’arte vista come cura, come terapia, con uno sguardo che comprenda le esigenze, i bisogni e le difficoltà di ogni bambino.

L’attenzione ad ogni componente del gruppo e al gruppo nel suo insieme favorisce una relazione di fiducia e di scambio ininterrotta, facendo sperimentare al singolo momenti di benessere, di piacere ludico, di essere visto come portatore di valori buoni che innalzano il livello di autostima e che portano ad una migliore considerazione di sé. Il gruppo viene inteso non come la somma dei vari componenti, ma soprattutto come un insieme che funziona come un unico organismo, con le sue regole inscritte, le sue dinamiche tutte da osservare e che permettono chiavi di lettura interessantissime.

I laboratori di disegno dell’Accademia Tadini

La Scuola di disegno si articola in due percorsi, rivolti ai bambini e agli adulti.

Il Laboratorio artistico esperienziale si rivolge a bambini dai sei ai quattordici anni è è l’occasione per esplorare, condividere, ricercare, aspetti e bisogni dell’infanzia troppo spesso poco presi in considerazione. Il corso prevede la sperimentazione di materiali artistici attraverso processi creativi finalizzati alla realizzazione di elaborati che prevedono il lavoro individuale e di gruppo come strumento per sereno sviluppo delle potenzialità espressive, relazionali e critiche. Accanto agli aspetti artistici viene valorizzata la relazione interpersonale che costituisce un fattore primario nella formazione agli aspetti affettivo/sociali di tutti i componenti del gruppo.

 

Il Laboratorio per adulti si articola in percorsi personalizzati e adattati alle esigenze dei partecipanti, in un contesto di confronto esente da giudizi e valutazioni; per questo motivo non è rivolto solo a chi parte da zero, ma anche anche a chi desidera approfondire tecniche già note, o sperimentarne di nuove,

Il percorso si articola in lezioni collettive, in orari e secondo il calendario didattico.

 

Periodo di svolgimento dei corsi: dall’11 ottobre 2023 all’8 giugno 2024. I corsi prevedono una lezione settimanale di due ore, il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 (corso bambini) e il giovedì dalle 20.30 alle 22.30 (corso adulti).

Sede delle lezioni: piazza Garibaldi 5, Lovere.

CALENDARIO 2023-2024

Le lezioni si svolgeranno dal 11 ottobre 2023 all’8 giugno 2024.

Vacanze (sospensioni delle lezioni):

Da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1° novembre 2023;
Venerdì 8 dicembre 2023;
Le vacanze di Natale inizieranno sabato 23 dicembre 2023 per terminare domenica 7 gennaio 2024. Le lezioni riprenderanno mercoledì 10 gennaio 2024 (bambini) e giovedì 11 gennaio 2024 (adulti).

Carnevale lunedì 12 e martedì 13 febbraio 2024;

Le vacanze di Pasqua saranno da giovedì 28 marzo fino a martedì 2 aprile 2024;

Giovedì 25 aprile, Festa della Liberazione;
Venerdì 26 aprile, ponte per Festa della Liberazione
Mercoledì 1° maggio, Festa del Lavoro;
Sabato 18 maggio, Festa Patronale;
Domenica 2 giugno, Festa della Repubblica;

Iscrizioni

Per l’anno 2023-2024 le domande di iscrizione si ricevono fino a sabato 7 ottobre 2023 all’indirizzo segreteria@accademiatadini.it. Dopo tale data le domande potranno essere accolte solo sulla base della disponibilità residua di posti.

Retta
La retta annua della Scuola di disegno è di € 500 annui per l’intero corso.

La quota è ridotta a € 400 per il secondo familiare iscritto.

E’ inoltre possibile iscriversi al singolo modulo, a scelta tra il modulo 1 (ottobre – gennaio) e il modulo 2 (febbario – giugno), al costo di € 300,00.

Le rette saranno pagabili in unica soluzione, o in due rate di pari importo, all’atto dell’iscrizione ed entro il 15 febbraio 2024 presso:

Banca Popolare di Sondrio, sede di Pisogne; IBAN: IT44 W056 9654 9600 0003 0100 X33.

Le attività inizieranno mercoledì 11 ottobre 2023 alle ore 16.30 per i bambini e giovedì 12 ottobre 2023 alle ore 20.30 per gli adulti.

Informazioni: segreteria@accademiatadini.it; tel. 340 2503902 (anche WhatsApp)