homepage > Museo del Risorgimento

Museo del Risorgimento


Dopo il conte Tadini: un lungo percorso nell'Ottocento loverese.


Le ricerche condotte in occasione della mostra "Viva l'indipendenza" hanno portato ad una progressiva rilettura dell'Ottocento Loverese attraverso le fonti archivistiche ed i cimeli pervenuti, a partire dal 1915, nelle collezioni del Museo. Ne è scaturita una proposta di lettura del Risorgimento loverese che intreccia strettamente vicende politche, economiche, sociali e culturali. I monumenti innalzati nelle piazze della cittadina sono i perni intorno ai quali ripercorrere le tappe di una lunga storia.