homepage > Scuola di disegno

Scuola di disegno


La scuola di disegno dell'Accademia Tadini


Nuove idee, proposte ed esperienze accompagneranno il sesto anno, della Scuola di disegno dell'Accademia Tadini. Più che una programmazione vera e propria, si potrebbe parlare di progettualità.
 
Corsi:  la scuola propone due corsi, uno rivolto ai bambini (dai sette ai dodici anni), uno rivolto agli adulti.
Anni di frequenza: non c’è limite agli anni di frequenza.
Docente: Renata Besola, artista e arteterapeuta.
Per informazioni: direzione@accademiatadini.it; tel. 034 962780, oppure 3355399834
 
Progetto educativo

- Il Corso di disegno per bambini si prefigge di offrire ai piccoli partecipanti e alle loro famiglie, occasioni formative riguardo un sereno sviluppo delle potenzialità espressive, relazionali, critiche.

La classe è composta da un massimo di 10/12 bambini e comprende età differenti, che convivono all'interno del gruppo di lavoro. Ecco perché il corso può considerarsi come un “grande laboratorio” dove poter sperimentare, condividere, ricercare, aspetti e bisogni dell'infanzia troppo spesso poco presi in considerazione, se non addirittura negati, in un mondo che vede l'efficienza, la competizione, l'esaltazione dell'individualismo come gli unici aspetti importanti per la propria affermazione.

La proposta educativa prevede l'offerta generosa di variegati materiali artistici da sperimentare come possibili medium espressivi: ogni materiale contiene intrinsecamente qualità tali da risultare più o meno gradite nel suo utilizzo; provare varie tecniche e materiali consente ad ogni bambino di trovare ciò che maggiormente appaga la propria sensorialità e gusto personale.

Sono affrontate, all'interno del percorso, varie tematiche: copia dal vero, il ritratto, la copia di un'opera di un artista e sono previste – in accordo con i genitori – pomeriggi dedicati alla visita a biblioteche, musei, mostre. L'interesse dei bambini è stimolato dal rapporto tra insegnante ed allievo: la relazione interpersonale che si sviluppa costituisce un fattore primario nella formazione agli aspetti affettivo/sociali di tutti i componenti del gruppo.

Il gruppo di allievi costituisce una piccola società: in essa vengono favoriti e incoraggiati comportamenti orientati verso la cooperazione, la condivisione, il rispetto e l'accoglienza della diversità come valori di arricchimento della propria personalità.

Accompagnare i piccoli allievi anche ad una personale visione del “bello” con offerte di qualità come quelle appena descritte è un altro obiettivo della formazione del corso: la possibilità, offerta a coloro che, ancora piccoli, si pongono con atteggiamento di curiosità, di interesse verso aspetti della realtà spesso in altri ambiti invece trascurati, potrebbe promuovere in futuro personalità capaci di vedere il mondo con sguardi positivi, fondati sul riconoscimento del valore di sé e delle bellezze che quotidianamente possiamo scoprire all'interno della propria, unica ed irripetibile esperienza di realtà.

 

- Il corso di disegno serale, rivolto agli adulti, si prefigge di sviluppare i temi, le tecniche di base del disegno e di rispondere alle curiosità e alle attese dei singoli partecipanti. L'insegnante concorderà con ogni allievo, all'inizio dell'anno scolastico, un programma personalizzato, in grado di accompagnare, nel corso del tempo, le persone che, per diletto personale, desiderano iniziare o riprendere un proprio percorso artistico.

A seconda delle personali esigenze degli allievi, verranno affrontati gli aspetti “classici” del disegno artistico: dalla natura morta allo studio della figura umana, dal ritratto al disegno ornamentale utilizzando la matita, la china a pennino o a pennello, l'acquerello o i pastelli per disegno, il colore acrilico oppure la tempera ad olio.

Gli obiettivi perseguiti vengono discussi e monitorati durante discussioni individuali e di gruppo, poiché anche il lavoro, pur realizzato individualmente, si svolge in un luogo comune e il tempo dell'incontro è condiviso con i tutti i partecipanti.

Molto proficuo e arricchente si rivela il confronto tra gli allievi, sempre sollecitato e sostenuto dall'insegnante: ciò favorisce lo scambio di opinioni, di riflessioni e il nascere di nuovi progetti e il consolidarsi, tra i partecipanti, di rapporti caratterizzati da stima, rispetto e l'instaurarsi di un clima sereno, rilassante e anche divertente.

Periodo di svolgimento dei corsi: da ottobre a giugno (esclusi eventuali esami o saggi)
Frequenza: una lezione settimanale di due ore, il martedì dalle 20.30 alle 22.30 (corso adulti) e il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 (corso per bambini).
Sede delle lezioni: Accademia Tadini, piazza Garibaldi 5, Lovere.

Iscrizione ai corsi: per l’anno 2017-2018 si ricevono presso la Segreteria dell'Accademia Tadini, a partire dal mese di settembre, ogni giorno eccetto i festivi in orari d'ufficio, fino a martedì 29 settembre; dopo tale data le domande potranno essere accolte solo sulla base della disponibilità residua di posti.

Retta: La retta è di € 500,00 annui per l'intero corso, pagabili in unica soluzione, o in due rate (all'atto dell'iscrizione e al 31 gennaio). In caso di iscrizione di due persone appartenenti allo stesso nucleo familiare è prevista, per entrambi, la riduzione a € 400,00.

Calendario delle lezioni:

Le iscrizioni si ricevono entro venerdì 29 settembre.

mardedì 2 ottobre, alle ore 17.30 presso la Sala degli affreschi, incontro con i genitori.

Le lezioni si svolgeranno da martedì 3 ottobre a venerdì 1 giugno, secondo il calendario di ciascun corso.

Festività:

mercoledì 1 novembre

venerdì 8 dicembre

Vacanze di Natale: da venerdì 22 dicembre a domenica 7 gennaio.

Vacanze di Pasqua: da giovedì 29 marzo a martedì 3 aprile compreso.

mercoledì 25 aprile – Festa della Liberazione

martedì 1 maggio - Festa del lavoro

venerdì 18 maggio – Festa patronale di Lovere

sabato 2 giugno – Festa della Repubblica