EVENTI E RASSEGNE
LE SCUOLE
INFORMAZIONI

Accademia Tadini in breveScarica la scheda dell'Accademia Tadini

Seguici su Facebook


Il Comune di Lovere

Rete Museale dell'800 Lombardo


Sito realizzato
nell'ambito del progetto LIKNMUSEO
finanziato dal Ministero
del Lavoro della Salute
e delle Politiche Sociali
Bando Azioni Positive 2006



“Venendo dalla valle Cavallina, appena si vede il lago d'Iseo, che si presenta allo sguardo Lovere e particolarmente lo Stabilimento dedicato alle belle arti, il quale si ritrova al cominciar del paese.
È questo un vasto fabbricato lungo 142. braccia milanesi. ...
Nell'ingresso si trova tosto la gran scala, ... che porta al piano nobile dello Stabilimento. ...
Salita la scala sì entra nella gran sala destinata ad Accademie e ad altre pubbliche feste.
In questa sala incomincia la galleria dei quadri ...”
 
     (Dalla Descrizione del conte Luigi Tadini,1828)
 
Benvenuti nel museo più antico dell’Ottocento lombardo: dal 1829 ad oggi, una lunga tradizione di arte, musica, paesaggio.
Cuore della raccolta sono le opere di Antonio Canova: la Religione, raro bozzetto in terracotta, e la Stele Tadini, consacrata alla memoria di Faustino, figlio del conte, nella cappella. E poi capolavori di Jacopo Bellini, Paris Bordon, del Pitocchetto, di Francesco Hayez, nella suggestiva cornice di una collezione ottocentesca, dove porcellane e mobili restituiscono una fedele immagine del gusto neoclassico.

NEWS


sabato 2 agosto 2014

Un'estate di sere incantate 2015

Al via la nuova edizione della rassegna serale che anche quest'anno ci condurrà in un suggestivo percorso tra arte e poesia.
La Galleria dell'Accademia sarà aperta gratuitamente al pubblico nei venerdì di agosto dalle ore 21.00 alle ore 24.00.
Il pubblico potrà partecipare a visite guidate a tema che riguarderanno le novità introdotte nel percorso quest'anno, e toccheranno le mostre Capolavori ospiti e De Carolis interpreta D'Annunzio/Arianna Tinulla interpreta D'Annunzio. All'interno, il calendario dettagliato delle iniziative.
Gli appuntamenti di venerdì 1 agosto e venerdì 15 agosto saranno dedicati ai più piccoli, con percorsi e laboratori. Vi aspettiamo!!!!



sabato 19 luglio 2014

La poesia di D'Annunzio, le immagini di De Carolis, la matita di Arianna Tinulla.

Sarà inaugurata sabato 19 luglio, alle ore 16.30 nella Biblioteca dell'Accademia Tadini la mostra dedicata alla collezione di edizioni di Gabriele D'Annunzio acquistate da Enrico Scalzi (1871-1965), direttore dell'Accademia Tadini in carica dal 1920 al 1951 con l'intento di aggiornare e insieme aprire alle più significative esperienze della cultura contemporanea la biblioteca dell'Accademia.
La mostra, curata da Valentina Raimondo, mette a confronto l'interpretazione che i più accreditati illustratori di D'Annunzio - in particolare Adolfo De Carolis, ma anche Duilio Cambellotti e Giuseppe Cellini - diedero nei volumi e il lavoro dell'artista contemporanea Arianna Tinulla.
La mostra resterà aperta fino al 28 settembre.


EVENTI


mercoledì 30 luglio 2014

Capolavori Ambasciatori. Le opere della Carrara a Clusone, Iseo, Lovere, Montichiari, Sarnico, Treviglio

Continua, presso la Galleria dell'Accademia Tadini, la mostra "Capolavori Ambasciatori". Intorno alle due opere concesse in prestito dall'Accademia Carrara, il Ritratto di Antonio Canova, di Antonio d'Este, e la Testa di Ebe, della bottega di Canova, saranno esposte una serie di incisioni che documentano la diffusione del culto di Antonio Canova in Lombardia. La mostra resterà aperta fino al 28 settembre 2014.




venerdì 25 luglio 2014

L'arte urbana di Danilo Marchi

Si inaugura venerdì 25 luglio, alle ore 18.30, la mostra personale di Danilo Marchi negli spazi dell'Atelier del Tadini (ingresso da via Oprandi) organizzata dalla Galleria Marelia e curata da Paola Ubiali e Lorena Vezzoli. L'artista realizzerà una grande installazione con le sue sculture create attraverso il ritaglio e l'assemblaggio di bottiglie in P.E.T. L'intervento dell'artista consente di recuperare questi materiali, diversamente destinati alla categoria dei "rifiuti", e di costruire con essi una sorta di universo abitato da magiche creature, indagate nella loro struttura portante e messe in dialogo con il visitatore.
La mostra sarà aperta fino al 7 settembre, con i seguenti orari: da martedì a sabato, ore 15.00-19.00; domenica ore 10.00-12.00; 15.00-19.00.
Per informazioni: galleriamarelia.