“Venendo dalla valle Cavallina, appena si vede il lago d'Iseo, che si presenta allo sguardo Lovere e particolarmente lo Stabilimento dedicato alle belle arti, il quale si ritrova al cominciar del paese.
È questo un vasto fabbricato lungo 142. braccia milanesi. ...
Nell'ingresso si trova tosto la gran scala, ... che porta al piano nobile dello Stabilimento. ...
Salita la scala sì entra nella gran sala destinata ad Accademie e ad altre pubbliche feste.
In questa sala incomincia la galleria dei quadri ...”
 
     (Dalla Descrizione del conte Luigi Tadini,1828)



NEWS


"Come gente che pensa a suo cammino". Persone e Personaggi della Divina Commedia

Nel 2015, anno in cui ricorre il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, la Fondazione Credito Bergamasco dedica un evento espositivo itinerante a Persone e Personaggi della Divina Commedia. La mostra "Come gente che pensa a suo cammino", curata da Angelo Piazzoli, Segretario Generale della Fondazione Credito Bergamasco e, sul piano letterario, da Enzo Noris , Presidente della Società Dante Alighieri di Bergamo, è un suggestivo viaggio attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso, illustrati da 25 grandi dipinti realizzati per l'occasione da Angelo Celsi. La mostra sarà ospitata presso l'Atelier del Tadini (via Giorgio Oprandi, Lovere) dal 6 giugno al 12 luglio p.v..



Lady Mary Wortley Montagu cittadina di Lovere

Lady Mary Wortley Montagu (1689-1762) è stata una delle figure più rappresentative del Settecento inglese ed europeo. Nata in una famiglia dell'aristocrazia britannica, raggiunse uno status intellettuale eccezionale per una donna del suo tempo, come poetessa e autrice di memorabili lettere. 

A Lovere lady Mary visse a lungo tra il 1749 ed il 1755, lasciando alcune interessanti tracce della sua presenza e della sua influenza intellettuale. A lei l'Associazione Amici del Tadini dedica un interessante ciclo di iniziative, che si aprirà sabato 23 maggio con la giornata di studi, e proseguirà sabato 20 giugno con la lettura di alcuni brani dalle sue opere, introdotta dall'esecuzione di brani musicali.

Il 21 giugno l'Accademia Tadini presenterà un ritratto inedito di Lady Montagu, forse la testimonianza più concreta del suo soggiorno loverese. Il ritratto sarà esposto presso l'Accademia dal 21 giugno al 31 agosto p.v.



Abbonamento Musei Lombardia Milano

Dal 19 maggio 2015 l'Accademia Tadini aderisce al circuito Abbonamento Musei Lombardia Milano.

L'abbonamento annuale offre la possibilità di visitare liberamente e ogni volta che lo si desideri le collezioni museali, le residenze, le ville, i giardini e numerose mostre allestite a Milano e nelle altre province lombarde.



Domenica al Museo

L'Accademia Tadini, accogliendo l'invito del ministro Dario Franceschini, aderisce all'iniziativa "Domenica al Museo" consentendo l'ingresso gratuito la prima domenica del mese.

Il prossimo appuntamento sarà per domenica 3 maggio 2015, con il consueto orario (ore 10.00-12.00; 15.00-18.00).

 



Note di colore 2015

 Quinta edizione con “Note di colore”, l’invito, rivolto ai bambini dai 3 ai 10 anni e alle loro famiglie, a scoprire insieme un modo vivace, armonioso e divertente per accostarsi al mondo del colore. il primo incontro è per domenica 19 aprile, alle ore 15.00. Scopri il programma qui.

Per consentire lo svolgimento dei laboratori, si prega di non arrivare oltre le ore 16.30.



Sabato 4 aprile riapre al pubblico la Galleria dell'Accademia Tadini. E la prima domenica del mese, ingresso gratuito.

Come da tradizione, sabato 4 aprile la storica Galleria riaprirà le sue porte al pubblico. Per tutto il mese di aprile, l'apertura sarà solo nei week end (verifica qui l'orario); l'orario esteso sarà adottato a partire da venerdì 1 maggio fino a domenica 27 settembre.

Si segnala inoltre un'importante novità: da quest'anno, aderendo all'iniziativa "Domenica al Museo" promossa dal MIBACT, la Galleria sarà aperta al pubblico gratuitamente ogni prima domenica del mese, a partire da domenica 5 aprile. 

In coincidenza con le feste pasquali, l'apertura gratuita sarà eccezionalmente estesa a lunedì 6 aprile grazie al contributo del Comune di Lovere.

Con l 'augurio di una buona visita a tutti.