EVENTI E RASSEGNE
LE SCUOLE
INFORMAZIONI

Accademia Tadini in breveScarica la scheda dell'Accademia Tadini

Seguici su Facebook


Il Comune di Lovere

Rete Museale dell'800 Lombardo


Sito realizzato
nell'ambito del progetto LIKNMUSEO
finanziato dal Ministero
del Lavoro della Salute
e delle Politiche Sociali
Bando Azioni Positive 2006



“Venendo dalla valle Cavallina, appena si vede il lago d'Iseo, che si presenta allo sguardo Lovere e particolarmente lo Stabilimento dedicato alle belle arti, il quale si ritrova al cominciar del paese.
È questo un vasto fabbricato lungo 142. braccia milanesi. ...
Nell'ingresso si trova tosto la gran scala, ... che porta al piano nobile dello Stabilimento. ...
Salita la scala sì entra nella gran sala destinata ad Accademie e ad altre pubbliche feste.
In questa sala incomincia la galleria dei quadri ...”
 
     (Dalla Descrizione del conte Luigi Tadini,1828)
 
Benvenuti nel museo più antico dell’Ottocento lombardo: dal 1829 ad oggi, una lunga tradizione di arte, musica, paesaggio.
Cuore della raccolta sono le opere di Antonio Canova: la Religione, raro bozzetto in terracotta, e la Stele Tadini, consacrata alla memoria di Faustino, figlio del conte, nella cappella. E poi capolavori di Jacopo Bellini, Paris Bordon, del Pitocchetto, di Francesco Hayez, nella suggestiva cornice di una collezione ottocentesca, dove porcellane e mobili restituiscono una fedele immagine del gusto neoclassico.

NEWS


domenica 30 marzo 2014

Presentazione della "Storia di Crema" di Bartolomeo Bettoni

 La Società Storica Cremasca, in collaborazione con l'Accademia Tadini, ha promosso la pubblicazione del manoscritto della Storia di Crema, commissionato dal conte Luigi Tadini al bergamasco Bartolomeo Bettoni. Il volume, a cura di Michele Sangaletti, che comprende i contributi di Marco Albertario, Gabriele Cavallini, Altea Villa, sarà presentato domenica 30 marzo, presso la Sala Giovan Pietro da Cemmo del Museo Civico di Crema e del Cremasco (piazzetta Terny de Gregorj, 5, Crema). 
Interverranno il prof. Livio Antonielli, dell'Università degli Studi di Milano, Michele Sangaletti, della Società Storica Cremasca, e Marco Albertario, conservatore dell'Accademia Tadini. 



martedì 18 marzo 2014

Il restauro delle prime cappelle della Via Crucis di Cerveno

 Sabato 29 marzo, alle ore 15.00, presso la Sala degli Affreschi dell'Accademia Tadini (con ingresso da piazza Garibaldi 5), saranno presentati al pubblico i risultati del restauro alle prime quattro cappelle del Santuario della Via Crucis di Cerveno

Interverranno: Giovanna Paolozzi Strozzi, soprintendente delle province di Brescia, Cremona, Mantova; mons. Franco Pellegrini, Ufficio beni culturali della Curia di Brescia; Giancarlo Maculotti, sindaco di Cerveno; don Giuseppe Franzoni, parroco; Stefano L'Occaso; Amalia Pacia; Mario Gheza; Giovanna Jacotti e Alessandra Didoné per il consorzio Indaco, che ha condotto i lavori; Franco Blumer, Marco Albertario. 


EVENTI


lunedì 31 marzo 2014

Due importanti novità nella programmazione dell'Accademia Tadini!

 Scopri il nuovo programma della prestigiosa Stagione dei Concerti, giunta ormai alla 87a edizione, e il tema degli incontri condotti da Renata Besola per i bambini: le "Note di colore" che fanno risuonare di allegria le tue domeniche. Segui i link!


giovedì 20 marzo 2014

Antigone interpretata

 Venerdì 28 marzo, presso la Sala degli Affreschi dell'Accademia di belle arti Tadini (con ingresso da piazza Garibaldi 5), dalle ore 15.00 alle ore 18.00 si terrà il pomeriggio di studi dedicato a "Antigone Interpretata". 
La giornata di studi di inserisce nell'ambito della Settimana della Cultura Classica, organizzata dall'Istituto di Istruzione Superiore  Decio Celeri di Lovere, in collaborazione con il Comune di Lovere, l'Accademia Tadini, la compagnia teatrale Olive a Parte, l'Associazione "Il Cerchio di Gesso". 
Per informazioni: Segreteria Festival: settimanaculturaclassica@gmail.com.